manifestazione manifestazione 2
| di
| Categoria: Comunicati

Terremoto: Uil, prorogare per 2017 ammortizzatori in deroga

Terremoto: Uil, prorogare per 2017 ammortizzatori in deroga

Comunicato UIL Nazionale

 

È fondamentale far ripartire le attività economiche e al contempo assicurare la tutela del reddito per le persone che vivono o lavorano nelle zone colpite dal sisma e martoriate dal maltempo.

Per questo la Uil lancia un appello al Governo e al Parlamento per prorogare anche per il 2017 gli ammortizzatori sociali in deroga, dice il segretario confederale Guglielmo Loy.

 

Infatti - spiega - la norma che ha convertito in legge i 2 Decreti Terremoto prevede solo per il 2016 le indennità salariali per i lavoratori le lavoratrici dipendenti  che non sono tutelati dagli ammortizzatori sociali  (Cigo - Cigs - Fondo di Integrazione Salariale) e le indennità una tantum di 5 mila euro per i lavoratori e lavoratrici autonomi e gli imprenditori.

 

Chiediamo di inserire la proroga e il rifinanziamento per il 2017 di tali provvedimenti all'interno del decreto mille proroghe e, aggiunge, chiediamo al Ministro del Lavoro e al Commissario Straordinario  per la ricostruzione di verificare, anche attraverso il confronto con le parti sociali, come ridefinire gli strumenti in deroga alla attuale legislazione ordinaria in materia di ammortizzatori sociali che risulta insufficiente rispetto alla drammatica emergenza che colpisce le imprese delle aree colpite da sisma e maltempo.

UIL Abruzzo

argomenti

Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK