manifestazione con bandiere
| di
| Categoria: Comunicati

Delrio a Pescara, la UIL Abruzzo: "Bene sulla velocizzazione Pescara-Roma e Zone Economiche Speciali"

Pescara, 15 giugno 2017 - Piacciono alla Uil Abruzzo le idee per lo sviluppo esposte dal ministro Delrio stamattina a Pescara, e dal presidente della Regione, Luciano D'Alfonso. "Siamo soddisfatti per quanto emerso - commenta Michele Lombardo, segretario regionale Uil Abruzzo - sia dal responsabile delle Infrastrutture, sia dal governatore: sono idee che vanno nella giusta direzione, da noi sempre auspicata, di uno sviluppo concreto dell'intero territorio regionale".

In particolare, per Lombardo, sono due le azioni prioritarie su cui far convergere lo sforzo di tutti: "Sul tema dei trasporti fa bene Delrio a dire che senza connettività non c'è sviluppo. Lo diciamo da anni, ed ora è il momento di agire. Siamo fortemente convinti che, oltre alla dorsale adriatica, una definitiva velocizzazione della tratta ferroviaria Pescara-Roma non sia più rinviabile. Il trasporto su ferrovia, del resto, rimane sempre quello migliore, anche in un'ottica di sviluppo sostenibile, e l'interesse del ministro ci è sembrato opportuno".

Da un punto di vista economico, invece, è sicuramente utile l'idea delle "zes", le zone economiche speciali, recentemente approvate dal consiglio dei ministri: "Con il governatore D'Alfonso siamo pronti a fare la nostra parte affinché anche l'Abruzzo possa beneficiarne. A differenza sua, però, noi siamo dell'avviso che alla nostra regione debbano esserne attivate due, e non una: sicuramente una nella fascia costiera, mentre l'altra dovrà valorizzare appieno l'economia dell'Appennino. Come Uil Abruzzo - conclude Lombardo - siamo pronti a fare la nostra parte affinché la nostra regione possa beneficiare di soluzioni concrete e veloci di cui sente il bisogno da tempo".

UIL Abruzzo

Il Segretario Generale

Michele Lombardo

UIL Abruzzo

Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK