manifestazione con bandiere
| di
| Categoria: Comunicati

Visita ai campi di sterminio di Auschwitz. Iniziativa della Uil rivolta a 100 giovani

Barbagallo: "Mai più pagine così orride di storia"

"Un percorso per la testa, che colpisce al cuore". È l’iniziativa della Uil, organizzata in collaborazione con l’Irase e la Uil scuola, dedicata a 100 ragazzi dai 18 ai 35 anni che, dal 2 al 5 ottobre, visiteranno i campi di concentramento e di sterminio Auschwitz – Birkenau.

L’iniziativa è l´epilogo di un lungo percorso di informazione e formazione, caratterizzato anche da momenti di intenso confronto con il mondo ebraico e con i suoi rappresentanti.

Ad accompagnare il gruppo riunito dalla Uil, un compagno di viaggio d’eccezione, Sami Modiano, sopravvissuto alla Shoah, proprio in quei luoghi, che con il leader della Uil, Carmelo Barbagallo, ha incontrato i giovani che prenderanno parte a questa grande esperienza di vita. "Sarà un momento di profonda riflessione - ha detto Barbagallo - che certamente lascerà il segno nelle menti e nei cuori dei giovani che partiranno per Auschwitz. Quelle pagine orride della storia dell’umanità non devono ripetersi mai più. Ecco perché - ha concluso Barbagallo - non si deve dimenticare, ma occorre ricordare con coscienza e conoscenza".

 

UIL Abruzzo

Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK