manifestazione con bandiere
| di
| Categoria: Comunicati

Alternanza scuola-lavoro: dall'anno prossimo sarà possibile svolgerla anche in Uil Abruzzo

Protocollo d'intesa sottoscritto con l'Anpal Servizi: disponibili circa cinquanta posti nelle varie sedi abruzzesi.

Alternanza scuola-lavoro in Uil Abruzzo: dall’anno scolastico 2019-2020 sarà possibile. È il senso del protocollo d’intesa sottoscritto dal sindacato, per mano del segretario generale Michele Lombardo, e dall’Anpal Servizi, l’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro, rappresentata da Agostino Petrangeli.

In particolare, gli studenti delle classi quarte e quinte superiori abruzzesi che vorranno avvalersi di questa opportunità potranno scegliere una delle numerose sedi locali del patronato Ital Uil, del Caf o della stessa confederazione regionale Uil, per un totale di circa cinquanta posti a disposizione. In virtù dell’accordo, quindi, la Uil favorirà l’inserimento degli studenti provenienti da istituti tecnici e licei nel programma, realizzerà seminari formativi relativi all’orientamento al lavoro negli istituti che lo richiederanno, e parteciperà ai comitati tecnico-scientifici delle scuole che lo richiederanno sui temi dell’alternanza scuola-lavoro.

“È per noi una grande soddisfazione aderire a questo meritorio programma – commenta Michele Lombardo, segretario generale Uil Abruzzo – in quanto potremo dare il nostro contributo alla conoscenza del mondo del lavoro alle giovani generazioni. Sarà, quindi, un’occasione per far conoscere cosa il sindacato fa e come opera, rimarcando la centralità della dignità del lavoro nella crescita umana di ogni persona. Ringraziamo, quindi, l’Anpal Servizi per aver voluto coinvolgere fattivamente la Uil in questa esperienza: siamo certi – conclude – che sapremo ripagare questa fiducia, ragion per cui invitiamo sin da subito studenti e scuole interessate a considerare la possibilità di scegliere il nostro sindacato per l’alternanza scuola lavoro”.

UIL Abruzzo

Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK