manifestazione manifestazione 2
| di
| Categoria: Comunicati

Morti sul lavoro, la Uil a San Pio delle Camere contro la "tragedia civile"

Mercoledì 28 aprile il segretario Michele Lombardo e Luigi Di Donato, della Feneal, deporranno una corona nella Giornata Mondiale Sicurezza e Salute sul Lavoro.

Uil Abruzzo e Feneal Uil hanno scelto San Pio delle Camere (Aq) per celebrare la Giornata Mondiale della Sicurezza e della Salute sul Lavoro, in programma mercoledì 28 aprile. Alle 11.00, il segretario generale della Uil Abruzzo, Michele Lombardo, e quello regionale della Feneal, Luigi Di Donato, deporranno una corona di fiori nel cantiere dove il 13 marzo scorso hanno perso la vita due operai per il crollo di un fabbricato in ristrutturazione. Sarà presente l’intera segreteria regionale della Uil Abruzzo, in rappresentanza dell’intero sindacato.

               “Quel cantiere – dicono Lombardo e Di Donato – rappresenta un simbolo triste di incidenti che continuano ancora a strappare vite di persone che dignitosamente lavorano. Anche se le due vite spezzate sono le prime nel grande cantiere della ricostruzione partito nel 2009, sono intollerabili. È ora di dire basta a questa tragedia civile: la Uil è impegnata a 360 gradi su questo terreno, e anche per questo stiamo dedicando questo 2021 alla campagna “Zero Morti sul lavoro”: tutti insieme, imprese, sindacati e istituzioni, dobbiamo lottare per porre fine a questa indecenza”.

UIL Abruzzo

Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK