manifestazione manifestazione 2
| di
| Categoria: Comunicati

"La Regione non ci riceve": scatta la protesta dei pensionati

Cgil, Cisl e Uil esprimono dissenso per l'atteggiamento ostile da parte della Giunta Marsilio

Le segreterie regionali di Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil esprimono la più ferma protesta nei confronti della Giunta Regionale d’Abruzzo per aver ignorato la richiesta d'incontro avanzata da tempo da parte delle scriventi organizzazioni sindacali.

Ad oggi nessuna convocazione e nessun incontro, nonostante i temi posti riguardassero la condizione degli anziani nella fase dell'emergenza con particolare riferimento alle situazioni nelle RSA e nelle Case di Riposo.

Questo comportamento è la conferma di una scelta politica, già attuata verso tutte le organizzazioni sociali. Una scelta che rifiuta il confronto e il contributo delle forze sociali, in una fase delicata che richiede, al contrario, il massimo sforzo comune e la partecipazione più ampia possibile.

Rinnoviamo l'invito alla Giunta e agli Assessori competenti di convocare un incontro per un confronto di merito sulla condizione degli anziani dopo la fase di emergenza e per esaminare il Programma di intervento che la Regione intende attivare per il rilancio delle attività finalizzate al potenziamento della medicina nel territorio, così come previsto dai provvedimenti del Governo.

Non assisteremo passivamente! Se dovesse permanere questo comportamento, nel pieno rispetto delle “regole” e delle misure di sicurezza, ci mobiliteremo e non ci limiteremo al presente comunicato.

Le segreterie regionali Spi Cgil Abruzzo Molise, Fnp Cisl Abruzzo Molise, Uilp Uil Abruzzo

UIL Abruzzo

Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK